Ghana

Ghana

COSA ABBIAMO FATTO FINORA …

2010
Dopo aver scelto come luogo di primo intervento Wli Tradizional Area, 7 donne hanno ricevuto un prestito sotto forma di micro-credito.
Abbiamo incontrato i membri della comunità per capirne i bisogni e le famiglie in difficoltà per valutare come aiutare i bambini con dei supporti scolastici.

2011
Altre 11 donne hanno ottenuto il micro-credito per poter sviluppare i loro piccoli business.

Con i finanziamenti ricevuti le persone hanno avviato piccole attività che permettono loro di sostenere sé e le loro famiglie: qualcuno ha avviato un’attività di produzione e vendita di batik, di falegnameria, piccoli negozietti di alimentari, altri fanno un commercio di frutta col Togo, qualcuno può ora permettersi di affittare un trattore e coltivare la terra e poi vendere i prodotti, una donna ha avviato un’attività cucinando fagioli che poi vende agli studenti della scuola.

2012
10 persone, tra cui anche alcuni uomini, hanno beneficiato del micro-credito.
Sono stati consegnati vestiti e materiale scolastico ai bambini delle famiglie più bisognose.
Abbiamo incontrato la famiglia del Capo Villaggio per annunciare la presenza dell’organizzazione di VVVL, la sua funzione e il suo modo d’agire nella comunità, ottenendo considerazione e consenso.
E’ stato acquistato un piccolo terreno (100 x 70 m)  da utilizzare per la costruzione di un ufficio in loco.

2013
Continuano gli incontri con le persone che hanno ricevuto il micro-credito per capire le difficoltà e le problematiche che si trovano ad affrontare negli affari quotidiani e nella restituzione dei prestiti.

2014
Una ventina di persone fra i beneficiari hanno reso più della metà del prestito ricevuto.
Il referente dell’associazione incontra semestralmente i beneficiari del micro-credito per capire le loro necessità e bisogni.
Sul terreno acquistato a Wli  l’associazione ha dato il via a un ambizioso progetto per la realizzazione di una struttura multifunzionale che  possa essere adibita a ufficio, centro di formazione e che funzioni anche come punto di riferimento per la comunità.

L’idea è di realizzare proprio un luogo fisico che funga da aggregatore per la comunità e da “incubatore” per le attività micro- imprenditoriali. In un contesto come quello di Wli, costituito da piccole comunità sparse sul territorio, la possibilità di aggregare le persone e le attività in un luogo fisico consente di creare un’atmosfera amichevole e favorevole allo scambio di idee per lo sviluppo di attività economiche.

2015

Gli incontri con i beneficiari del micro-credito continuano a cadenza semestrale.

Intanto la costruzione della struttura procede a seconda della disponibilità di fondi.

2016

E ORA?

Si continuano i lavori di costruzione.
I beneficiari del microcredito continuano a incontrarsi con il riferente locale dell’associazione ogni sei mesi e mensilmente tra loro per tenere sotto controllo le problematiche dei più bisognosi e dei bambini.

A settembre 2016 VVVL lancia il suo importante progetto “Rompere la catena: Formazione e microcredito per l’empowerment delle donne di Wli”